Sassari. Manifestazione nazionale delle guardie giurate

06/04/2006
    gioved� 6 aprile 2006

    Pagina 24 – Sassari

      Manifestazione nazionale delle guardie giurate

      Contratto scaduto da anni, lo sciopero dei vigilanti

        SASSARI. Il loro contratto � scaduto da due anni e da 20 mesi i sindacati stanno lottando per il rinnovo. Nel frattempo il potere d’acquisto dei loro stipendi si � ridotto all’osso e, sebbene sia gi� stato raggiunto un accordo con i datori di lavoro per l’aumento dei salari, i lavoratori non hanno ancora visto un euro. I dipendenti sassaresi delle societ� di vigilanza privata oggi scenderanno in piazza, aderendo allo sciopero generale del settore indetto dalle segreterie nazionali di Filcams, Fisascat e Uiltucs.

          I lavoratori da un lato chiedono l’immediata erogazione degli aumenti salariali concordati da tempo con le associazioni degli imprenditori, dall’altro chiedono che venga resa operativa la parte del contratto che riguarda la struttura dei turni e dei servizi, rendendo trasparenti le modalit� di partecipazione agli appalti.

          �Data la specificit� e la delicatezza di questo settore – ha spiegato Stefano Simula, segretario generale Filcams Cgil -, la nuova organizzazione del lavoro, che rende pi� efficiente e trasparente le modalit� di utilizzo del personale, richiede un supporto normativo emanato di concerto dai ministeri del Lavoro e dell’Interno. E proprio il ministero dell’Interno aveva predisposto un decreto interministeriale che, per�, � stato cassato dal ministro Maroni, secondo il quale non sarebbe opportuno un controllo da parte di enti bilaterali – formati da rappresentanti delle aziende e dei lavoratori – sulla “tariffa di legalit�” fissata dalle prefetture. In pratica le aziende, non avendo freni, potrebbero arrivare a ribassi eccessivi nelle gare d’appalto�. E questo potrebbe avere ripercussioni anche per quanto riguarda la sicurezza sul posto di lavoro. Problema sul quale i sindacati porranno l’accento nella nuova piattaforma contrattuale.