Sala Borsa, la Working assumerà 48 lavoratori

18/03/2005
    venerdì 18 marzo 2005

      Sala Borsa, la Working
      assumerà 48 lavoratori

        Accordo raggiunto per i 48 lavoratori ausiliari della Biblioteca di Sala Borsa: l’intesa con la Cooperativa Working, che lunedì sarà sottoposta ai lavoratori, è arrivata dopo una vertenza di mesi, alcuni scioperi e grazie alla mediazione del Comune. «L’accordo, pur condizionato fortemente da un quadro di risorse economiche ridotte a causa della procedura della originaria gara d’appalto del 2001 – sottolinea la Filcams Cgil – realizza tuttavia sostanzialmente le richieste avanzate dal sindacato e dai lavoratori».

        Dal 1° aprile i rapporti di lavoro degli attuali addetti verranno trasformati a tempo indeterminato con l’applicazione del contratto nazionale; sono garantiti i diritti sindacali; viene riconosciuta la contrattazione integrativa territoriale.

        La delegazione sindacale esprime pertanto un giudizio di «piena soddisfazione» per il risultato raggiunto: «Sia per il miglioramento che determina alle condizioni lavorative dei 48 lavoratori e lavoratrici della biblioteca di Sala Borsa, sia per il suo valore generale di inversione di tendenza delle condizioni di lavoro nell’ambito degli appalti».