Sabato scioperano per l’integrativo gli addetti Carrefour

07/01/2010

I DIPENDENTI del gruppo Carrefour-Gs (Carrefour, Gs, Diperdi’ e Dock’s) del Piemonte, 6.500 addetti, sciopereranno sabato, tutto il giorno, per il contratto integrativo disdetto dall’azienda con manifestazione regionale davanti all’ipermercato di corso Grosseto. «Per raggiungere un accordo — spiega Luca Sanna della Filcam Cgil — la Carrefour vorrebbe sospendere l’erogazione del salario variabile per tre anni, congelare la maturazione del premio fisso
sempre per tre anni, ridurre il trattamento economico del lavorio festivo e domenicale.
Ogni lavoratore perderebbe secondo i nostri calcoli, oltre mille l’euro all’anno». Per i lavoratori della Carrefour-Gs è il terzo sciopero. A novembre il giudice del Tribunale del Lavoro di Torino aveva dichiarato antisindacale la disdetta del contratto integrativo da parte dell’azienda, spostandone l’efficacia dal primo ottobre.