Rosati confermato segretario della Camera del lavoro

04/03/2010

Al termine dei lavori del 7 congresso della Camera del Lavoro di Milano, Onorio Rosati è stato riconfermato segretario generale con 127 voti su 146 presenti, pari all’ 86,98%, 6 astenuti e 13contrari.Ilcongressohaeletto il nuovo comitato direttivo composto da 159 membri , di cui oltre il 40%donne, in rappresentanza degli oltre 234.000 iscritti alla Cgil milanese.
Nel documento conclusivo approvato a maggioranza al termine del congresso viene posto l’accento sull’urgenza di una proposta di legge che regoli la rappresentanza nel settore privato comein quello pubblico; sulla necessità di superare l’accordo separato sul modello contrattuale; in un impegno straordinario sui temi della legalità e trasparenza, anche in vista dell’Expo ed agli importanti interventi strutturali che interesseranno la città nei prossimi anni.
Rosati, 46 anni, sposato, due figli, è al secondo mandato quale segretario della Camera del lavoro di Milano, la più grande in Europa.