Rosa Luxemburg

Domenica_Donne_RosaLuxemburg

Chi era

Rosa Luxemburg, polacca naturalizzata tedesca (1871 – 1919), era una politica, filosofa e rivoluzionaria teorica del socialismo rivoluzionario marxista.

La ricordiamo

Partecipò alla Rivoluzione tedesca del 1918 e contribuì con Karl Liebknecht a fondare il Partito Comunista di Germania. Nel corso della “Rivolta di gennaio”, venne rapita ed in seguito assassinata, insieme con Liebknecht, dai soldati dei gruppi paramilitari agli ordini del governo socialdemocratico in carica. Per anni si ritenne che fosse suo il corpo recuperato tempo dopo in un canale, ma nel 2009 si appurò che il cadavere era invece conservato a Berlino, nel dipartimento di medicina legale di un ospedale cittadino. Ogni anno a metà gennaio, a Berlino, si tiene una manifestazione per ricordarne l’assassinio. È ancora attuale la sua opera più importante, “L’accumulazione del capitale” (1913), dove viene analizzato l’andamento economico dell’Imperialismo come evoluzione del Capitalismo, nelle sue forme anche estreme di colonialismo, protezionismo e militarismo.

Frasi famose

«Quando si ha la cattiva abitudine di cercare una gocciolina di veleno in ogni fiore schiuso, si trova, fino alla morte, qualche motivo per lamentarsi. Guarda quindi le cose da un angolo diverso e cerca il miele in ogni fiore: troverai sempre qualche motivo di sereno buonumore.» (R.Luxemburg, Lettere contro la guerra)

Approfondimenti

Rosa L.” - film del 1986 diretto da Margarethe von Trotta. Presentato in concorso al 39º Festival di Cannes, Barbara Sukowa vinse il premio per la miglior interpretazione femminile.