Roma.Cremonini: dentro la stazione uno dei locali

08/05/2001


Martedì 8 Maggio 2001

TERMINI

Cremonini: dentro la stazione uno dei locali

«L’occupazione creata dai Bingo a Roma dipenderà dal successo del gioco che in Inghilterra ora stenta e in Spagna furoreggia». Valentino Fabbian, amministratore delegato della divisione Ristorazione del Gruppo Cremonini, candidato col plico 1.038 alla gara per le 30 licenze romane per sale Bingo, non è certo del boom occupazionale della “tombola all’inglese". «In sala prevedo circa 20 addetti. Ma dipenderà dalla gestione e dal successo». Fabbian rivela inoltre che la sua offerta riguarda locali interni alla Stazione Termini.