ROMA, CAMBIO APPALTO MENSE SCOLASTICHE SENZA TUTELE PER I LAVORATORI

07/05/2013

7 maggio 2013

Roma, cambio appalto mense scolastiche senza tutele per i lavoratori

A ridosso della scadenza dell’appalto mense scolastiche del comune di Roma, l’Angem, l’Associazione nazionale ristorazione collettiva, ha comunicato alle organizzazioni sindacali la sua intenzione di non applicare il Contratto nazionale del turismo, compresa la clausola di salvaguardia dei posti di lavoro nei cambi di appalto.
“Un atto gravissimo ed irresponsabile” affermano i sindacati “che avrà gravi ripercussioni sulla vita lavorativa degli addetti.”
L’assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del comune di Roma pur non potendo prevedere tale scelta, non ha però organizzato, come più volte richiesto, nessun incontro
Con le organizzazioni sindacali che avrebbero voluto esporre i dubbi proprio rispetto alla certezza occupazionale.
Per questi motivi la Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil insieme ai lavoratori, il 10 maggio dalle ore 9,30 alle ore 18,00 terranno un sit-in di protesta sotto la sede dell’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche per protestare ed esigere un incontro ove si diano tutte le garanzie a salvaguardia degli interessi e dei diritti dei lavoratori.