Roma: a piazza Farnese il «Tutti in Pacs»

10/01/2006
    martedì 10 gennaio 2006

    Pagina 8

    «PONTE» CON ROMA

      E a piazza Farnese
      il «Tutti in Pacs»

        L’ppuntamento è a Roma sabato 14 per «Tutti in Pacs», la manifestazione nazionale a favore del riconoscimento delle coppie di fatto che si terrà a piazza Farnese, non a caso davanti all’ambasciata di Francia, paese che già da anni ha dato il via libero ai patti di convivenza.

          «Solo la destra italiana – attacca Arcigay – , a differenza di molti partiti conservatori europei, non riesce ad affrontare un tema come il riconoscimento giuridico delle coppie di fatto». Sono ancora vive le polemiche per la partecipazione alla manifestazione del giudice di Cassazione Giovanni Palombarini, la cui presenza come «officiante» delle unioni è stata contestata da An. «Il fatto è che si continua a confondere volutamente il matrimonio con il Pacs, perché – sottolinea l’Arcigay – dovendo far da sponda alle posizioni retrive della gerarchia cattolica, si dimentica che esistono milioni di persone, etero ed omo, che in questo paese non hanno alcuna tutela né dignità sociale».