Robintur, esito incontro 13/12/2001

Roma, 14 dicembre 2001

Oggetto: Robintur – Trattativa del 13/12/2001

Si è svolto il 13-12-01, presso la sede della Lega delle Cooperative Nazionale a Roma, il previsto incontro con la Direzione della Robintur.

La Direzione stessa ha aperto l’incontro illustrando le proprie motivazioni per la richiesta di contratto di solidarietà a valere per la quasi totalità dei dipendenti con tempi e forme differenti.

Dopo gli interventi delle Organizzazioni Sindacali Territoriali (Bologna e Modena) che hanno raccontato gli incontri realizzati ai rispettivi livelli, le OO.SS. FILCAMS FISASCAT e UILTuCS, pur nella condivisione dello strumento proposto – contratto di solidarietà – hanno proposto alcune rivendicazioni per la stesura di un eventuale accordo nazionale:

§ L’anticipo delle spettanze ai lavoratori interessati;

§ Un sistema di incontri di verifica a livello territoriale che permettano sia il monitoraggi e il controllo dell’Organizzazione del lavoro sia – con cadenza trimestrale a partire da Aprile ’02 – per verificare l’ evoluzione della situazione aziendale;

§ Una particolare attenzione a problematiche specifiche (ad esempio lavoratori a part-time, conseguenza degli strumenti scelti sui trattamenti pensionistici, etc.)

La Direzione aziendale, al rientro di una pausa dei lavori, chiedeva l’ aggiornamento della trattativa al 4 gennaio 2002, manifestando la propria contrarietà alle richieste avanzate, in particolare per quanto concerne l’anticipo delle spettanze.

Le Organizzazioni Sindacali manifestando il proprio stupore – in quanto si tratta di una richiesta che è contenuta praticamente in tutti gli accordi in corso di realizzazione con le Agenzie di Viaggio a livello Nazionale, hanno aderito alla richiesta aziendale.

p/la FILCAMS-CGIL p/la FISASCAT-CISL p/la UILTuCS-UIL

Caravella Pirulli Fulciniti