RISTORAZIONE COLLETTIVA: IL 3 GIUGNO SCIOPERO NAZIONALE DEI DIPENDENTI IMPRESE ASSOCIATE ANGEM

23/05/2013

23 maggio 2013

Ristorazione Collettiva: il 3 giugno sciopero nazionale dei dipendenti imprese associate Angem

Le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno proclamato per il prossimo 3 giugno, lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori delle imprese associate ad Angem, associazione datoriale che a novembre del 2012 aveva dato formale disdetta dell’applicazione del Contratto Nazionale del Turismo per effetto dell’uscita da Fipe-Confcommercio.

Negli ultimi incontri, nonostante la disponibilità dei sindacati di avviare un tavolo di trattativa per definire un rinnovo dell’articolato contrattuale più rispondente alle mutate condizioni del settore della Ristorazione Collettiva, l’Angem il 9 maggio scorso ha comunicato di aver sottoscritto il protocollo proposto con un’altra e diversa compagine sindacale, affermando che le condizioni previste in tale accordo saranno applicate da subito a tutte le lavoratrici ed i lavoratori delle aziende aderenti ad essa, e chiedendo a Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil di firmare per adesione il suddetto protocollo.

“Un atto gravissimo” affermano i sindacati “anche per il mancato rispetto delle basilari regole delle relazioni sindacali con le categorie comparativamente più rappresentative del settore.
Configurandosi gli estremi per l’attività antisindacale, diffidiamo le aziende aderenti ad Angem ad applicare il protocollo stesso.”

In seguito alla proclamazione dello sciopero per l’intera giornata del 3 giugno, saranno comunicate le modalità dell’iniziativa di mobilitazione che, con molta probabilità si terrà a Milano, dove si trovano le sedi di Angem e delle maggiori aziende ad essa aderenti.