Riprende la trattativa in Coop Estense

09/11/2001

 


 
FERRARA
venerdì 9 novembre 2001, S. Oreste
   
Dopo la manifestazione a Modena toni più distesi sull’integrativo
Riprende la trattativa in Coop Estense
Cgil unifica le richieste per tutti gli Iper

Slitta ancora il tavolo delle trattative per il contratto integrativo di Coop Estense, ma almeno, questa volta, con uno spiraglio concreto in vista della ripresa delle trattative. Il clamoroso corteo di protesta di mercoledì al Coop Grandemilia, a Modena, non sarà per il momento seguito da altre iniziative analoghe a Ferrara. E la Filcams Cgil lancia segnali, con la definizione di una piattaforma unica.
Nel vedere Roberto Zapparoli, segretario provinciale Filcams-Cgil, guidare tra gli scaffali la truppa di una trentina di ferraresi con addosso la maglietta "Coop=Confindustria", non si sarebbero certo tratti auspici positive sull’esito della vertenza. «Ma la maglietta per il momento la mettiamo da parte, e credo che sia possibile convocare un tavolo delle trattative per il 29 o 30 novembre» ha detto ieri lo stesso Zapparoli. In realtà le condizioni per una ripresa della trattativa, minata dalla presentazione di ben quattro piattaforme e dalla rottura del fronte sindacale, erano già state costruite mercoledì mattina. Nella riunione delle Rsu di Coop Estense, sempre a Modena, presenti anche i delegati degli ipermercati pugliesi, la Filcams ha deciso l’unificazione delle piattaforme emiliana e pugliese. La posizione resta sempre quella di un «riconoscimento, sia pure graduale, del premio aziendale anche ai neoassunti (Puglia ed ex Conad, ndr). Le questioni territoriali saranno comunque tenute distinte». Sembra più semplice, a questo punto, incontrare la posizione della Fisascat-Cisl, e forse della stessa azienda. Ieri il segretario cislino, Riccardo Mantovani, pure un po’ «seccato» per le critiche di piazza Verdi, ha riconosciuto che «con una posizione unica della Cgil si ricompone il tavolo. Nel merito non ci sono tra noi sostanziali differenze». Si vedrà a fine mese.




Coop Estense addetti senza l’integrativo