Rinnovo CCNL Imprese pulizie/multiservizi – Lettera ai Segretari Generali Confederali

FILCAMS-CGIL FISASCAT-CISL UILTRASPORTI-UIL
SEGRETERIE NAZIONALI

Roma, 20 novembre 2006
Posta prioritaria
(anticipata via fax)
Prot. n° 268 IC/as
Oggetto: Rinnovo CCNL imprese di pulizia e servizi integrati.

    Al Segretario Generale CGIL
    Guglielmo Epifani

    Al Segretario Generale CISL
    Raffele Bonanni

    Al Segretario Generale UIL

                                Luigi Angeletti

Carissimi,

a distanza di un anno e mezzo dalla scadenza del contratto di lavoro del settore dei servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi, dobbiamo purtroppo comunicarvi l’assoluta mancanza delle condizioni minime per proseguire il confronto per il rinnovo del contratto di lavoro.

Le federazioni di categoria degli iprenditori: ANIP-FISE, UNIONSERVIZI, A.N.C.S.T., FEDERLAVORO, AGCI; Firmatarie del CCNL ed aderenti alle rispettive Associazioni Confederali degli imprenditoriali: Confindustria, Confai, Lega delle Cooperative, Confcooperative, AGCI, hanno confermato, in linea con le modalità negoziali degli ultimi 20 anni, l’incapacità di confrontarsi in maniera seria e corretta con le scriventi Segreterie Nazionali sostenendo posizioni inconciliabili sia sui temi normativi che economici, con l’evidente scopo di rinviare all’infinito la conclusione del negoziato.

Riteniamo, pertanto, ineludibile ed auspicabile, un vostro intervento, anche al fine di un incontro tra la Segreterie Confederali e le Associazioni confederali degli imprenditori, per individuare contenuti, percorsi e possibili mediazioni attraverso le quali giungere rapidamente alla conclusione della vertenza.

Dandovi la disponibilità ad ogni verifica e confronto, rimaniamo in attesa di un vostro intervento e vi porgiamo i più cordiali saluti.

Segretario Gen.le FILCAMS/CGIL
Segretario Gen.le FISASCAT/CISL
Segretario Gen.le UILTRASPORTI/UIL
I. Corraini
P. Raineri
G. Caronia