Rinascente: successo dell´Opa di Eurofind

02/12/2002






            (Del 30/11/2002 Sezione: Economia Pag. 19)
            AUCHAN-IFIL SALGONO AL 93,8% DEL CAPITALE
            Rinascente: successo dell´Opa di Eurofind

            MILANO
            Si è chiusa con successo l´Opa lanciata da Eurofind sui titoli della Rinascente. La società lussemburghese controllata congiuntamente, 50% ciascuno, da Auchan e Ifil ieri sera ha infatti comunicato che «si è conclusa l’Offerta pubblica di acquisto volontaria e totalitaria promossa sulle azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio La Rinascente non detenute dall’Offerente ad un corrispettivo pari a euro 4,45 per azione ordinaria e privilegiata e pari a euro 4,15 per azione di risparmio». Dai conteggi preliminari effettuati ad esito dell’offerta, sommando alle azioni già in possesso dell’offerente le adesioni ricevute, pari a circa l’84,8 per cento dei titoli oggetto dell’offerta, Eurofind verrebbe a detenere una percentuale pari a circa il 93,8 per cento del capitale sociale della Rinascente ed in particolare circa il 93,1 per cento del capitale sociale rappresentato da azioni ordinarie, circa il 71,9 per cento del capitale sociale rappresentato da azioni privilegiate e circa il 96,2 per cento del capitale sociale rappresentato da azioni di risparmio. «In base alle schede di adesione pervenute – continua il comunicato diffuso da Eurofind – risulterebbero presentate azioni ordinarie corrispondenti a circa l’84,3% delle azioni ordinarie oggetto di Offerta, azioni privilegiate corrispondenti a circa il 71,9% delle azioni privilegiate oggetto di offerta e azioni di risparmio corrispondenti a circa l’88,3% delle azioni di risparmio oggetto di offerta». La società nella sua nota ricorda poi che, come previsto nel documento di offerta, l’avviso definitivo sui risultati dell’operazione verrà pubblicato entro il quarto giorno di Borsa aperta successivo alla chiusura dell’Offerta (ovvero entro il 5 dicembre 2002) e che qualora venissero confermati i risultati, l’offerente, come già dichiarato nel prospetto dell´Opa, promuoverà un’offerta residuale sulla totalità delle azioni con diritto di voto. In seguito il titolo sarà dunque ritirato da Piazza Affari. I titoli Rinascente ieri, prima della sospensione serale disposta dalle autorità di mercato in attesa dell´esito dell´Opa, hanno chiuso a quota 4,449 in rialzo dello 0,9%.

            r. e. s.