Rinascente, in corsa il consorzio Lafayette-Redevco

06/12/2004
    sabato 4 dicembre 2004
    sezione: FINANZA E MERCATI pagina 35

    SUSSURRI & GRIDA

      Rinascente, in corsa il consorzio
      Lafayette-Redevco

        Nella corsa a Rinascente entra in scena un partner industriale formato
        dal consorzio tra il gruppo Galeries Lafayette e l’olandese Redevco.
        Le Galeries Lafayette sono il gruppo francese che già qualche tempo
        fa era interessato alla Rinascente. È seguito come advisor da Bnp Paribas.
        La Redevco è invece una società che fa capo alla famiglia Brenninkmeijer
        che possiede in Olanda le catene C&A. Possiede grande esperienza
        nel settore immobiliare. Il suo advisor sarebbe la banca d’affari Cofinance
        & Company. L’offerta dei due gruppi industriali sarebbe di poco
        superiore agli 800 milioni di euro: è il caso di notare che la forchetta di
        proposte delle sei cordate ammesse alla short list sarebbe compresa proprio
        tra gli 800 milioni e il miliardo di euro. La cordata che dovrebbe avere offerto di più potrebbe essere quella formata da Aedes, dalla Villa Moda dello sceicco del Kuwait Majed Al-Sabah e dalla Dubai Investment Company. Le altre cordate in lizza sono quelle costituite da Cvc-Morgan
        Stanley, Pirelli Real Estate-Deutsche Bank-Borletti, Bc Partners-Beni
        Stabili.

        C’è poi ancora "single" il gruppo di private equity Pai. La data room sarà aperta tra 10-15 giorni a Milano. Bisognerà vedere il peso che Ifil e l’advisor Lazard daranno all’offerta economica e al piano industriale: il gruppo Rinascente-Upim ha circa 6mila dipendenti.

        (C.Fe.)