Rinascente: Closing in vista per la vendita del «food» ad Auchan

05/11/2004

              venerdì 5 novembre 2004

              sezione: FINANZA E MERCATI – pag: 29
              RINASCENTE
              Closing in vista per la vendita del «food» ad Auchan
              Ore decisive per la vendita della divisione «food» di Rinascente, scorporata dalle attività tessili. Secondo quanto si è appreso da fonti finanziarie, è in dirittura d’arrivo l’accordo tra le due parti, Ifil della famiglia Agnelli, e Auchan, già azionista di Rinascente, per la cessione ai francesi della distribuzione alimentare della storica galleria, vale a dire i 38 ipermercati Auchan, i 211 supermercati diretti Sma (più 1.115 affiliati), il 50% della catena Brico e il 51% di Gallerie commerciali Italia (gli immobili). Intanto per la divisione RinascenteUpim, sono in corsa in 20 gruppi fra cui: Investitori Associati, Bc Partners, Carlyle, Bain Capital, Permira, Doughty Hanson, Apax Partners, Bridgepoint, Bs Private Equity, Pai, Cvc. Tra i soggetti industriali starebbero valutando il dossier gruppi stranieri come la svedese H&M e la spagnola Zara. Infine, nell’elenco ci sarebbero soggetti immobiliari come Blackstone, Beni Stabili (probabilmente con advisor Lehman Brothers) e Pirelli Real Estate.