Rimini. Pozzobon, nuovo faccia a faccia con Pm

07/07/2004
        Corriere Romagna

        mercoledì 7 luglio 2004 Edizione di: RIMINI
        Pozzobon, nuovo faccia a faccia con Pm e Gdf


        RIMINI – E’ iniziato alle 10,30 e si è protratto fino a sera inoltrata il nuovo faccia a faccia tra Stefano Pozzobon, amministratore unico del Gruppo Giacomelli, il Pm Luca Bertuzzi ed i finanzieri del reparto investigazioni speciali che indagano sul crac da quasi mezzo milione di euro dell’ex impero guidato da Gabriella Spada. Un faccia a faccia positivo questo l’unico commento degli uomini diretti fino a pochi giorni fa dal tenente colonnello Domenico Fornabaio ora in ferie in attesa di prendere possesso della sua nuova sede: il comando provinciale di Bolzano. A Pozzobon sarebbero stati posti quesiti sui nuovi “sviluppi” emersi dagli accertamenti delle Fiamme gialle sulla contabilità in nero e parallela del Gruppo Giacomelli. Un controllo incrociato per avere conferme a quanto scoperto in queste settimane. Se le risposte siano state esaustive o meno, come detto, non è stato confermato, anche se le lunghe ore di interrogatorio sembrerebbero voler dimostrare ampia collaborazione.