Rimini. I marinai di salvataggio hanno il nuovo contratto locale

03/06/2004

Corriere Romagna


giovedì 3 giugno 2004
Edizione di: RIMINI
I marinai di salvataggio hanno il nuovo contratto locale


rimini - I marinai di salvataggio hanno il contratto integrativo provinciale rinnovato. L’hanno firmato, dopo una trattativa andata avanti per mesi, Legacoop, Sib-Confcommercio in rappresentanza delle Cooperative della balneazione e degli Operatori di Spiaggia e Filcams-Cgil. L’accordo riguarda nove Cooperative della Balneazione, un Consorzio di Operatori Balneari, i singoli operatori balneari, e dall’altra parte oltre 200 marinai di salvataggio, loro dipendenti. Si prevede l’aumento delle retribuzioni scaglionato in 3 tranche, gli incrementi dell’Elemento Economico Territoriale avranno decorrenza a partire dalla stagione balneare 2004, 2005 e 2006. Gli aumenti sono differenziati in rapporto all’anzianità di servizio: ad esempio un lavoratore con anzianità da 4 a 10 anni passa da un importo mensile dell’Elemento Economico Territoriale di 51 euro a 100 euro nel 2006; con un’anzianità superiore a 10 anni si passa da 61 a 140 euro.