RIENTRATE A ROMA LE SALME DEI SEI MILITARI

20/09/2009

20 settembre 2009

Rientrate a Roma le salme dei sei militari

Sono rientrate alle 9.30 a Roma le salme dei 6 militari uccisi nell’attentato a Kabul del 17 settembre scorso. Ad accoglierle questa mattina all’aeroporto di Ciampino il presidente dello Stato Napolitano e le famiglie dei militari.
Sono rientrati, invece in nottata con un volo dell’Alitalia da Abu Dhabi-Larnaca i quattro soldati rimasti feriti, autorizzati ieri alla partenza dai medici.
Verrà aperta nel pomeriggio, anche al pubblico, la camera ardente all’ospedale militare del Celio, per rendere omaggio ai parà uccisi. Domani i funerali di Stato.