RHIAG, esito incontro 02/04/2019

Roma, 02-04-2019

TESTO UNITARIO

Nell’ambito del rinnovo dello scaduto Integrativo aziendale abbiamo incontrato in data odierna la Società Rhiag presso la sede e con l’assistenza della Confcommercio Milano – Monza e Brianza. L’azienda in avvio d’incontro ci ha illustrato i primi risultati parziali dell’esercizio 2018 (il bilancio sarà disponibile solo dal mese di maggio) che evidenziano una flessione negativa sull’budget del fatturato del – 2,5%; la popolazione è cresciuta, a seguito dell’incorporazione della Bertolotti del novembre u.s., fino a 517 persone di cui 118 donne. A cavallo fra la fine del 2018 e l’inizio del corrente anno “azienda ha acquisito 2 aziende:

  • La MD2 con 11 dipendenti: azienda che si occupa di vernici e la cui acquisizione va ad implementare la sezione Carrozzeria;
  • La 72D con 160 dipendenti: azienda pressoché’ totalmente di vendita diretta che va ad accorciare la filiera saltando il passaggio dell’intermediario da Rhiag al cliente.

Inoltre l’azienda punta al rafforzamento dei contratti sul mercato delle flotte aziendali e della fidelizzazione dei Grandi Clienti oltre che ancora sull’acquisizione di nuovi ed implementativi canali di vendita. Venendo ai temi della contrattazione integrativa l’azienda, oltre a dichiararsi disponibile e proattiva al rinnovo, ci ha evidenziato l’interesse a integrare in azienda un accordo sullo Smart Working, un aumento della flessibilità/fasce orarie in entrata/uscita, la volontà di superare la timbratura intermedia per la pausa
pranzo, e la richiesta di accordo mirante a defiscalizzare il Welfare presente e quello che si concorderà nel rinnovo.

Le OO.SS. presenti hanno apprezzato le aperture e la disponibilità aziendale fissando per il prosieguo in plenaria le date del 15 e 30 maggio pp.vv. sempre dalle 10:30 presso la sede della Confcommercio Milano – Monza e Brianza – Corso Venezia, 47 avendo inviato però prima la nostra Piattaforma alla stessa azienda.
Come delegazione Sindacale, preso atto dell’attuale mancanza della nostra piattaforma rivendicativa, abbiamo concordato un Coordinamento Unitario per il giorno 23 aprile p.v. presso la sede aziendale in Via Vincenzo Monti 23/D Pero (MI) dove licenziare la stessa che dovrà essere portata poi nelle assemblee per l’approvazione.

p. la Filcams Cgil
Gabriele Guglielmi, Nicola Cappelletti