Rexel Italia – Comunicato Sindacale del 18 maggio 2009

COMUNICATO SINDACALE
PER LE LAVORATRICI E I LAVORATORI
REXEL ITALIA SpA

IL 18 MAGGIO 2009 SI E’ SVOLTO UN INCONTRO CON LA DIREZIONE AZIENDALE DI REXEL ITALIA SpA A SEGUITO DELLA COMUNICAZIONE INVIATA ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DI CATEGORIA E AI DELEGATI, DOVE SI ANNUNCIAVA LA CHIUSURA DELLE FILIALI DI MODENA E VIMERCATE (MI), A SEGUITO DELLA PROLUNGATA E PESANTE SITUAZIONE DI CRISI LEGATA AL MOMENTO CONGIUNTURALE.

NELL’AMBITO DELL’INCONTRO L’AZIENDA HA ILLUSTRATO L’ANDAMENTO ECONOMICO COMPLESSIVO DEGLI ULTIMI DUE ANNI E DELL’ULTIMO QUADRIMESTRE, CHE PRESENTANO UN SERIO DECREMENTO DI FATTURATO E LA NECESSITA’ DI INTERVENIRE SU TUTTE LE VOCI DI COSTO PER CONTENERE LE PERDITE.

TRA LE INIZIATIVE INDIVIDUATE SI E’ PREVISTA LA RIORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA AZIENDALE, DA CUI DISCENDE LA DECISIONE DI CHIUDERE, GIA’ A FAR DATA DAL 31.05.2009, LE FILIALI DI MODENA E DI VIMERCATE (MI) COSI’ DA COSTRUIRE UN RIPOSIZIONAMENTO SUL MERCATO DI RIFERIMENTO ED ESSERE PRONTI ALLA RIPRESA.

IL QUADRO GENERALE COMUNQUE PRESENTA UNA SITUAZIONE CHE NON SI RISOLVE CON LA CHIUSURA DELLE DUE UNITA’ PRODUTTIVE, PER CUI LA DIREZIONE HA DICHIARATO LA NECESSITA’ DI RICORRERE AGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI PER L’INTERA REALTA’ AZIENDALE, CONCORDANDO FIN DA ORA DI FARE UN PERCORSO CONDIVISO CON LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI PER TROVARE LE SOLUZIONI PIU’ IDONEE.

PER I LAVORATORI RISULTANTI IN ESUBERO, PER EFFETTO DELLE CHIUSURE, SI E’ DEFINITO DI PROCEDERE CON INCONTRI TERRITORIALI SPECIFICI PER DARE RISPOSTE CONDIVISE E FINALIZZATE ALLA RICOLLOCAZIONE DEGLI STESSI.


FILCAMS-CGIL NAZIONALE
FISASCAT-CISL NAZIONALE
LE RSA/RSU

Roma, 18 maggio 2009