REGOLARIZZAZIONE- AGGIORNAMENTO CONFRONTO CON MINISTRO INTERNI

    Roma, 27 luglio 2000

                        Ai Responsabili degli Uffici immigrazione di:
                        Regionali CGIL
                        CdLt
                        Federazioni nazionali di categoria
                        LORO SEDI

    Cari compagni,

    ci sembra utile fornirvi un aggiornamento nel confronto con il Ministro degli Interni, sulla "regolarizzazione" degli immigrati che avevano presentato domanda entro il 15 dicembre 1998.

    I rappresentanti del Ministero hanno confermato l’impegno ad affrontare con atteggiamenti uniformi e con orientamenti costruttivi le cosiddette domande sospese per carenza di documentazione o per altri motivi.

    Il quadro che ci è stato illustrato ed i riscontri che ci sono pervenuti dalle strutture confermano (pur con qualche eccezione) che, dopo l’incontro tra i segretari generali di CGIL CISL UIL ed il Ministro Bianco, si è determinato un mutamento significativo nell’attività (bloccata da mesi) di rilascio dei permessi di soggiorno.

    Ci è stato, inoltre, assicurato che gli uffici preposti continueranno ad operare anche nel mese di Agosto, per rispettare l’obiettivo di recuperare i ritardi precedentemente accumulati.

    Nel contempo si stanno approfondendo, dal punto di vista normativo e giuridico, i casi più complessi (che abbiamo discusso nella nostra riunione del 19 u.s.) con l’intento di individuare le possibili soluzioni.

    Continueremo a tenervi informati sugli sviluppi del confronto e vi chiediamo di segnalarci, tempestivamente, eventuali problemi che, in questo ambito, si dovessero determinare nel vostro territorio.

    Cordiali saluti.

    p. l’Ufficio politiche immigrazionep. il progetto Società Multietnica
    Umberto SaleriFilippo Panarello