REGGIO CALABRIA, LAVORATORI PULIZIE SCUOLE ANCORA SENZA RETRIBUZIONE

07/10/2011

7 ottobre 2011

Reggio Calabria, lavoratori pulizie scuole ancora senza retribuzione

Si terrà oggi a Reggio Calabria in Piazza Italia il sit in delle lavoratrici e dei lavoratori delle pulizie delle scuole. Nella stessa giornata è stato fissato un incontro tra le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e le Aziende Cometa, Maxima e sole, Consorzio Conser e consorzio Miles, avente per discutere del mancato pagamento della cassa integrazione dei mesi di Luglio, Agosto e Settembre.
La Filcams Cgil si augura che l’incontro si concluda in modo positivo, dichiarando sin da ora che le iniziative di mobilitazione proseguiranno qualora le aziende non provvedano ad adempiere a quanto sancito nei tavoli ministeriali.

“Questi lavoratori” afferma la Samantha Caridi , segretaria generale della Filcams Cgil di Reggio Calabria, per colpe da imputare esclusivamente all’azienda, stanno vivendo un enorme disagio economico e umano. Se già vivere con 700 euro circa al mese è difficile, non percepire nulla da tre mesi diventa insopportabile. La rabbia ancora più grande è che l’Inps competente sarebbe nella condizione di erogare quanto dovuto ai lavoratori se solamente l’azienda si ricordasse di adempiere ai propri compiti”.