Ras venderà polizze e fondi nei centri commerciali

29/12/2000

loghino.gif (3272 byte)

ombraban.gif (478 byte)


Venerdì 29 Dicembre 2000
italia – economia
La Lombardia apripista per i 13 negozi che saranno aperti l’anno prossimo.

Ras venderà polizze e fondi anche nei centri commerciali

MILANO Finanza e commercio vanno a braccetto. La capacità di attrarre pubblico manifestata dai centri commerciali rappresenta una opportunità che anche le società finanziarie intendono oggi cogliere. Pertanto il gruppo assicurativo Ras ha deciso di puntare prorio sugli shopping center con una rete di negozi in gestione.

Con il progetto denominato «gdo», il gruppo Ras si propone di aprire 13 punti vendita entro il 2001 — tre dei quali sono in corso di apertura in queste settimane — all’interno dei principali centri commerciali italiani.

I primi punti vendita sono stati aperti in novembre a Cinisello Balsamo (Milano) e a Daverio in provincia di Varese e saranno seguiti da quello di Padova.

La sperimentazione del canale della grande distribuzione — sottolinea una nota della Ras — per la vendita di prodotti assicurativi, finanziari e bancari rispecchia le nuove esigenze di mercato; facendo leva sull’enorme flusso di visitatori dei centri commerciali, punta allo sviluppo di sinergie di integrazione tra la rete di vendita e la grande distribuzione organizzata.

Il piano punta ad aprire 35 punti vendita che prevedono l’inserimento di circa 250 persone tra gestori dei punti vendita e venditori. Per il 2001 le previsioni di raccolta si attestano intorno ai 50 miliardi di lire per il risparmio gestito e ai 7 miliardi per la raccolta premi assicurativi. Nello stesso anno si prevede che i conti correnti bancari aperti presso i nuovi punti vendita raggiungano la quota di almeno 10mila. A regime la catena dei punti vendita dovrebbe raggiungere i 200 miliardi di raccolta finanziaria e i 30 miliardi di raccolta assicurativa, come sottolineano alla Ras.

Il punto vendita Ras studiato per i centri commerciali offre un’ampia gamma di prodotti e servizi oltre alla possibilità di avere una consulenza specializzata. I prodotti assicurativi comprendono l’auto e i danni, ma anche le polizze vita e i piani previdenziali del gruppo Ras. L’offerta viene completata con i fondi comuni di investimento, le gestioni patrimoniali, i conti correnti e i mutui di Rasbank.

Come sottolineano alla Ras, un team di sette professionisti qualificati (un general manager, tre financial planner e tre provident advisor) fornisce consulenza in termini assicurativi, previdenziali e finanziari.

Il contatto con la clientela avviene mediante diversi canali in risposta alle esigenze di un’utenza tanto eterogenea: oltre al canale diretto rappresentato dal punto vendita, ci si può infatti avvalere di Internet, del telefono e di visite a domicilio da parte dei consulenti.

Il punto vendita Ras è dotato di uno sportello Bancomat, della tv finanziaria, di postazioni per il trading online con Rasbank e di collegamenti telefonici che consentono al cliente la gestione autonoma del proprio portafoglio. L’allestimento tecnologico avanzato garantisce la facilità di acquisto. Gli orari di apertura sono programmati in modo da rispondere alle esigenze delle famiglie e dei lavoratori, in sinergia con le decisioni del centro commerciale.

Alla Ras, vista la stretta connessione con il mondo della distribuzione di largo consumo, hanno deciso di prendere in prestito tecniche promozionali tipiche delle catene di supermarket. Sono diverse — come sottolinea Pierluigi Verderosa, direttore marketing Ras — le iniziative promozionali che sono state messe in cantiere: nel periodo di apertura è in programma una campagna che prevede, per tutti i sottoscrittori della polizza vita Euras Plan, il nuovo telefono cellulare Nokia 3310 in regalo.

Vincenzo Chierchia