RAPPORTO CNEL A RISCHIO MEZZO MILIONI DI POSTI DI LAVORO

22/07/2009

Rapporto CNEL a rischio mezzo milione di posti di lavoro

Nel 2009 a rischio fino a mezzo milione di posti di lavoro è la previsione del CNEL che ha presentato il Rapporto sul mercato del lavoro. La situazione peggiorerà nei prossimi mesi quando “la disoccupazione continuerà ad aumentare e il ricorso agli ammortizzatori sociali sarà ancora significativo".

Il tasso di disoccupazione a fine anno potrebbe collocarsi "poco al di sotto del 9%". Peggio per le donne, per le quali il tasso di disoccupazione è atteso al 10% nel dato medio annuo.
"Cruciali" nel determinare "caratteristiche e intensità della ripresa", viene quindi sottolineato dal CNEL “saranno gli ultimi mesi del 2009 ed i primi del 2010. Per questo motivo, "é importante che vi sia piena consapevolezza del fatto che nei prossimi mesi potrebbero rendersi necessari ulteriori interventi per estendere e rendere ancora più flessibili i sostegni al reddito, così come diventa determinante anche l’impulso che le stesse parti sociali e le autorità regionali potranno dare agli strumenti in loro possesso (enti bilaterali, fondi interprofessionali, risorse regionali e soprattutto comunitarie).