RAGGIUNTO L’ACCORDO SINDACALE CON LA REXEL ITALIA

03/08/2009

3 agosto 2009

Raggiunto l’accordo sindacale con la Rexel Italia

Mobilità solo su base volontaria e contratti di solidarietà per gli altri dipendenti della Rexel Italia.
Dopo i due incontri di luglio, sindacati e azienda hanno definito le azioni che consentiranno di salvaguardare l’occupazione, ma nello stesso tempo aiutare la società in questo momento di difficoltà economica.
L’accordo raggiunto prevede, mobilità volontaria per il raggiungimento dei requisiti pensionistici o per interesse personale dei lavoratori, e riduzione di orario, da un minimo di 28 ore mensili ad un massimo di 36, per i dipendenti con contratto di solidarietà, riduzione legata e all’andamento economico e alla produttività dei singoli punti vendita. L’azienda si è inoltre impegnata a mantenere i contratti a termini ed interinali, promettendo una futura stabilizzazione alla fine del periodo di crisi.
Da settembre,comunque, sindacati e azienda continueranno il confronto a livello locale sull’organizzazione del lavoro, per trovare ulteriori soluzioni che riducano il ricorso agli ammortizzatori sociali individuati e aiutino l’azienda nel contenimento dei costi.