PULIZIE SCOLASTICHE, MANUTENCOOP RITIRA LA PROCEDURA DI MOBILITÀ

27/01/2011

27 gennaio 2011

Pulizie Scolastiche, Manutencoop Ritira La Procedura Di Mobilità

La FilcamsCgil di Modena accoglie con favore il ritiro, entro il 4 febbraio prossimo, della procedura di mobilità aperta da Manutencoop lo scorso dicembre per circa un centinaio di lavoratrici impiegate negli appalti delle pulizie delle scuole di Modena, Carpi e Sassuolo.
Tale decisione di Manutencoop avviene a seguito delle mobilitazioni dei lavoratori dei mesi scorsi e delle richieste di ritiro da parte delle Organizzazioni sindacali, nonché dell’impegno dei parlamentari modenesi del PD Ghizzoni e Santagata in sede istituzionale per il rifinanziamento degli appalti.

Il 20 gennaio scorso presso il Ministero dell’Istruzione è stato sottoscritto un verbale di incontro con cui si conferma che saranno assegnate da parte ministeriale le risorse necessarie a prorogare gli appalti delle pulizie sino al 30 giugno 2011 (fine anno scolastico) e che entro febbraio 2011 saranno erogate le risorse finanziarie corrispondenti alle fatture relative ai servizi di pulizie già erogati lo scorso anno.

A livello regionale, Filcams Cgil di Modena insieme a Fisascat Cisl e Uiltrasporti Uil e alle principali imprese appaltatrici chiederanno nei prossimi giorni un tavolo di confronto con l’Ufficio Scolastico Regionale al fine di analizzare nel dettaglio l’attuale situazione occupazionale e di servizio in previsione dei futuri bandi di gara.