PULIZIE NELLE SCUOLE: IL GOVERNO DECIDERA’ IL 10 DICEMBRE PER I 16MILA EX-LSU

28/11/2002

FILCAMS-Cgil FISASCAT-Cisl UILTRASPORTI-Uil

28 novembre 2002

PULIZIE NELLE SCUOLE: IL GOVERNO DECIDERA’ IL 10 DICEMBRE PER I 16MILA EX-LSU

Si intravede una soluzione per i 16mila lavoratori ex-LSU impegnati negli appalti delle pulizie scolastiche e licenziati a fine anno se non saranno stanziati i fondi per l’anno prossimo.

Ieri giornata di sciopero nazionale e manifestazioni davanti al ministero dell’Istruzione e del Tesoro, mentre una delegazione sindacale incontrava dirigenti dei due ministeri e del ministero del Lavoro.

Al termine dell’incontro, i dirigenti del ministero dell’Istruzione, «individuato una soluzione per il reperimento delle risorse», è detto nella nota finale, si sono impegnati «a nome dell’esecutivo» ad affrontare il problema del rifinanziamento dei contratti «fino alla scadenza del 2006».

L’incontro definitivo tra la presidenza del Consiglio e i ministeri dell’Istruzione, del Tesoro e del Lavoro è stato fissato per il 10 dicembre.

I rappresentanti del ministero dell’Istruzione hanno riconfermato l’impegno per la stabilizzazione definitiva degli ex-LSU.

In considerazione dell’incontro del 10 dicembre a Palazzo Chigi, la manifestazione nazionale prevista per il 9 dicembre è spostata al 12.