PULIZIE NELLE SCUOLE: CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA DELLE ASSOCIAZIONI DI IMPRESA E DEI SINDACATI DI CATEGORIA

02/02/2010

3 febbraio 2010

Pulizie nelle scuole
Conferenza Stampa congiunta delle associazioni di impresa e dei sindacati di categoria

Migliaia di lavoratori rischiano il posto per una recente direttiva del Ministero dell’Istruzione che riduce i finanziamenti degli appalti

È stato un regalo di Natale che rischia di mandare a casa migliaia di lavoratori quello fatto dal ministero dell’Istruzione alle imprese che forniscono servizi di pulizia, sicurezza e di altre attività ausiliarie alle scuole italiane.
Il 14 dicembre 2009 è stata infatti emanata una direttiva che stabilisce la diminuzione del 25% dei finanziamenti per gli appalti relativi alle pulizie e alle altre attività ausiliarie nelle scuole; un atto che sta determinando richieste, da parte degli istituti scolastici, di una riduzione equivalente dei corrispettivi negli appalti in corso.
Molte delle aziende si vedranno pertanto costrette ad attivare procedure di riduzione del personale.
Per denunciare la gravità di una situazione che rischia di avere pesanti ripercussioni sull’occupazione e sulla garanzia di condizioni igieniche essenziali alla salute degli alunni, e per annunciare le iniziative che intendono mettere in campo,

Fise Anip-Confindustria, Ancst-Legacoop, Federlavoro e Servizi-Confcooperative, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti UIL, hanno indetto una

CONFERENZA STAMPA
che si terrà Mercoledì 3 Febbraio

alle ore 11.30
a Roma
presso l’Hotel Nazionale
Sala Cinema, Piazza Monte Citorio 131.

Interverranno:
Gianfranco Piseri
Responsabile Settore Pulizie e Multiservizi Ancst-Legacoop

Massimo Stronati
Presidente Federlavoro e Servizi Confcooperative

Giuseppe Gherardelli
Segretario FISE Anip

Elisa Camellini
Responsabile Dipartimento Pulimento e politiche degli appalti Filcams-CGIL

Pierangelo Raineri
Segretario Nazionale Fisascat-CISL

Ubaldo Conti
Segretario Nazionale Uiltrasporti – UIL