PUBBLICATA LA CLASSIFICA DEI COMUNI CAPOLUOGO ITALIANI TURISTICAMENTE SOSTENIBILI VENEZIA IL PIÙ VIRTUOSO

16/12/2011

16 dicembre 2011

Pubblicata la classifica dei Comuni Capoluogo Italiani turisticamente sostenibili
Venezia il più virtuoso

Nel corso del Convegno organizzato dall’Ente Bilaterale Nazionale turismo “La graduatoria dei Comuni Italiani turisticamente sostenibili in relazione alla spesa pubblica locale: tra progetti e prospettive future”, è stata presentata, per il
secondo anno consecutivo, la classifica dei comuni capoluogo più turisticamente sostenibili, ottenuta mettendo in relazione la struttura e l’efficienza della spesa pubblica comunale per il turismo con la caratterizzazione del mercato del lavoro, dell’economia turistica e dell’ambiente.
La graduatoria dei Comuni capoluogo restituisce la fotografia di quella che i promotori della ricerca considerano i comuni più virtuosi in relazione alla efficacia dei flussi di spesa pubblica destinata al turismo con l’evoluzione dell’economia turistica e della qualità sociale e territoriale locale.
I primi tre classificati, Venezia, Siena e Sondrio, sono comuni capoluogo “virtuosi” che hanno ottenuto punteggi importanti e positivi rispetto alle dimensioni concettuali in cui è stato scomposto il concetto di turismo sostenibile. Inoltre, sono comuni che sviluppano reti e sinergie sul territorio, partecipano ad attività di ricerca e progetti sulle tematiche dello sviluppo e del turismo sostenibile, destinano una buona quota del bilancio per attività di sviluppo. Oltre a Venezia, Siena e Sondrio, i comuni migliori sono, Firenze, Como, Cuneo, Cagliari, Olbia, Bologna e Rimini.

Il Presidente EBNT, Alfredo Zini, ritiene che l’Osservatorio sia realmente uno strumento di analisi e valutazione che possa contribuire a migliorare le capacità di attuazione dello sviluppo sostenibile del territorio, mentre la Vicepresidente EBNT, Lucia Anile, che ha fortemente voluto la prosecuzione dell’Osservatorio, si augura che mediante l’Osservatorio si possano supportare le amministrazioni pubbliche al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza della spesa indirizzata alla valorizzazione turistica sostenibile dei territori.