Prospettive molto positive per Carrefour

04/06/2002

                  pag. 36 Lunedì 03 giugno 2002

                  FINANZA
                  Prospettive molto positive per Carrefour


                  Ancora uno, o al massimo un paio d’anni e in casa Carrefour tornerà a splendere il sole. Ne è convinta Deutsche Bank, che ha alzato il rating sul titolo del colosso della grande distribuzione francese da market performer a buy con obiettivo di prezzo a 60 euro, il 17% sopra le quotazioni attuali. Secondo gli analisti della banca tedesca, i problemi che hanno depresso l’andamento del gruppo negli ultimi anni (in particolare, la perdita di quote di mercato a favore di Tesco in Corea del Sud, Thailandia e Repubblica Ceca) dovrebbero essere compensati da un recupero di redditività in Europa e in America Latina. Positive le stime per l’anno prossimo, quando è previsto che le vendite torneranno a crescere ad un tasso del 7%, l’utile operativo al 11% e l’utile ante imposte almeno al 15%. Stesso rating, buy, e stesso prezzo obiettivo da West LB, che stima un miglioramento degli utili già a partire dalla seconda metà di quest’anno. Nei primi tre mesi dell’anno, Carrefour ha subito una contrazione dello 0,2% del fatturato (18, 4 miliardi di euro), ma aumentato le quote di mercato soprattutto in Italia e Belgio.