PROGRAMMATA L’ATTIVITÀ 2011 DELLE POLITICHE GIOVANILI DELLA FILCAMS NAZIONALE

19/04/2011

19 aprile 2011

Programmata l’attività 2011 delle politiche giovanili della Filcams Nazionale

Il 12 marzo scorso si è riunito a Firenze il coordinamento giovani della Filcams per varare il piano di iniziative da sviluppare nel corso del 2011.
Si è scelto di concentrarsi su pochi, ma significativi eventi in cui poter dar voce alle problematiche delle giovani generazioni e che fossero contemporaneamente finalizzati alla formulazione di proposte utili alla categoria per meglio rappresentare questo mondo spesso difficile da avvicinare per il sindacato.
Il primo appuntamento è quello dello sciopero generale del 6 maggio nel quale verrà lanciato un flash mob ripetibile in tutte le manifestazioni territoriali per attirare l’attenzione sulle problematiche legate al lavoro precario e non solo.
Sono stati inoltre messi in calendario due eventi.
Il primo, fissato per fine giugno, è un dibattito seguito da serata musicale, il cui intento è duplice: da un lato quello di confrontarsi sul rapporto giovani e sindacato con esperti di varie materie, consolidando la rete di giovani delegati e funzionari della categoria; dall’altro, invece, l’evento, rivolto anche all’esterno, servirà per raccogliere nuovi contatti e per far conoscere un’ immagine diversa della Filcams. L’evento sarà costruito in collaborazione con il dipartimento politiche giovanili della Cgil.

Il secondo appuntamento, in programma per novembre 2011, sarà un’ iniziativa internazionale sulle forme di lotta. Verranno invitati giovani sindacalisti di altri Paesi per un confronto aperto sulle forme di lotta e di comunicazione usate nelle diverse realtà europee. In tale occasione la Filcams presenterà il video già prodotto a fine 2010.

Rimangono ovviamente in piedi tutte le iniziative in collaborazione con la struttura confederale, a partire dalla campagna GIOVANI NON PIU’ DISPOSTI A TUTTO che ci ha già visti protagonisti dell’azione su stage e praticanti.