Progetto EcoFilcams

08/09/2004

All’inizio dell’anno, la Filcams, l’INCA e la CGIL nazionali hanno predisposto un progetto legato al controllo degli Estratti contributivi fatti pervenire dall’INPS ai lavoratori e lavoratrici sulla situazione pensionistica personale.

Coinvolti nel progetto erano le 12 città metropolitane, dove si addensano il 50% degli addetti del settore terziario.

Conclusosi il progetto, è emersa una forte irregolarità negli ECO esaminati, particolarmente legata ai mancati versamenti contributivi nelle imprese di pulizia e nelle mense. Settori fortemente legati all’appalto e alla precarietà del rapporto di lavoro. Moltissime sono state le correzioni sul periodo di maternità.

Nei sei mesi del progetto, si sono contattati oltre 10.000 lavoratori/trici e il 17,54% di questi hanno evidenziato errori sull’ECO.
Il 62% era iscritto alla Filcams, il 23,3% non era iscritto e il 14,7 si è iscritto al momento.

Visto il successo dell’iniziativa, molte strutture hanno deciso di proseguire nell’iniziativa fino a fine anno.