Proclamazione stato di agitazione dipendenti Feltrinelli

COMUNICATO SINDACALE UNITARIO
Riunione coordinamento nazionale Feltrinelli per il CIA

Il 22.06.10 si è svolto il coordinamento dei delegati con i sindacati nazionali e territoriali per fare una valutazione dell’esito dell’incontro del 18/05/10 ed assumere le relative decisioni.

Il coordinamento ha ribadito la inaccettabilità della proposta dell’azienda di discutere soltanto della parte normativa e non della parte economica, se non limitatamente ad una revisione del premio che non comporti comunque incrementi di costo per l’azienda.

Non è accettabile affrontare la discussione del rinnovo di un integrativo con la pregiudiziale “COSTO ZERO” e, pur tenendo conto delle difficoltà del momento, si ritiene che una parte degli investimenti importanti ed apprezzabili enunciati dall’azienda, siano destinati anche a migliorare le condizioni dei lavoratori complessivamente.

Per questo, nel ribadire la volontà aprire un confronto costruttivo per trovare i giusti equilibri fra le esigenze aziendali e quelle dei lavoratori,

il coordinamento chiede all’azienda di aprire un tavolo di trattativa senza pregiudiziali!

Al permanere di questa situazione e in attesa di una manifesta disponibilità aziendale a riprendere il confronto,

si dichiara lo stato di agitazione con il blocco degli straordinari.

Ulteriori azioni di lotta saranno individuate qualora permanesse un atteggiamento di totale chiusura aziendale.

FILCAMS CGIL
FISASCAT CISL
UILTUCS UIL