Proclamazione sciopero generale unitario 16 Aprile 2002

CGIL CISL UIL

Roma, 26 marzo 2002

      A tutte le strutture CGIL CISL UIL

OGGETTO : Comunicazione della proclamazione dello sciopero generale per il 16 aprile 2002.

Vi alleghiamo il testo della lettera di dichiarazione dello sciopero generale proclamato dalle Segreterie nazionali CGIL CISL UIL ed inviata alla presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

      " Si comunica che le Segreterie nazionali CGIL CISL UIL hanno proclamato per il giorno 16 aprile 2002 uno sciopero generale di otto ore per tutti i lavoratori.

      Tale comunicazione si intende anche ai fini dell’applicazione delle leggi 146/1990 e 83/2000 nei settori dei servizi essenziali.

      Le Segreterie Nazionali CGIL CISL UIL hanno impegnato le strutture nazionali delle loro categorie, per le quali la proclamazione degli scioperi è regolata dalla Legge 146/90, ad attivare le procedure di adesione previste dalle normative legislative o dagli accordi applicativi, per consentire la massima estensione della partecipazione allo sciopero del 16 aprile.

      Si ribadisce che, trattandosi di adesione a sciopero indetto dalle Confederazioni CGIL CISL UIL, non sono applicabili, per le categorie, le norme relative alle procedure di raffreddamento e di conciliazione ".

Le categorie nazionali devono provvedere a formalizzare l’adesione allo sciopero sulla base dei rispettivi accordi che prevedono tempi di preavviso diversificati.

p.la CGIL p.la CISL p. la UIL

C.Ghezzi S.Betti C.Barbagallo

****************************************************************************************************************

Per quanto riguarda le Farmacie, Mense, Imprese di pulizia, Vigilanza Privata