PRIVALIA – SOTTOSCRITTO ACCORDO DI RIDUZIONE IMPATTO SOCIALE ESUBERI

21/03/2014

21 marzo 2014

Privalia – sottoscritto accordo di riduzione impatto sociale esuberi

Il 20 marzo, presso Arifl Lombardia, è proseguito il confronto tra la Filcams Cgil e Privalia l’Azienda alla scopo di raggiungere un accordo di gestione dei 52 esuberi di cui 10 apprendisti.

Pur mantenendo le proprie posizioni sul trasferimento delle attività di produzione in Spagna e India, da parte dell’Azienda, le parti hanno condiviso di dare tempo e tranquillità economica ai lavoratori per la riduzione dell’impatto sociale, mettendo in campo strumenti aggiuntivi alla sola mobilità tra cui: l’attivazione della Cassa Integrazione Straordinaria di 12 mesi per i lavoratori a tempo indeterminato e l’impegno a richiedere la Cassa Integrazione in deroga per gli apprendisti; riduzione degli esuberi ricollocando 10 lavoratori su posizioni aperte a Milano e attenzione al personale per ulteriori opportunità occupazionali interne con mansioni diverse dai profili in esubero. Inoltre, l’azienda si è resa disponibile alla ricollocazione in Spagna volontaria fino al 30 giugno prossimo, con pacchetto di ricollocazione; aiuto alla autoimprenditorialità; incentivi all’esodo per chi non sarà ricollocato internamente, previsti anche per gli apprendisti.

“Pur rimanendo l’amarezza per la perdita di ulteriori posti di lavoro in Italia,” afferma la Filcams Cgil Nazionale, “riteniamo il punto di mediazione trovato dignitoso. Auspichiamo che il periodo di cassa dia la possibilità di far nascere nuove opportunità lavorative, che la politica si accorga anche delle molte realtà di piccole e medie dimensioni che messe insieme sono una vera e propria emergenza sociale, e che aiuti a creare nuovi posti di lavoro e non li rimetta nuovamente nel circuito della precarietà.”