Primadonna, esito incontro 05/05/2015

Roma, 6 maggio 2015

Testo Unitario

Il 5 maggio 2015 si è svolto l’incontro con l’azienda Primadonna S.p.A., con sede legale a Bitonto(BA), a seguito della richiesta formulata dalla stessa finalizzata ad aprire un confronto sulla situazione occupazionale conseguentemente all’entrata in vigore della norma che stabilisce la misura massima dell’utilizzo dei contratti a tempo determinato.
Per l’azienda era presente il consulente, Dott. Ingravallo, che ci ha illustrato la situazione generale dell’azienda, dichiarando che ad oggi l’intero organico conta un totale di 398 dipendenti di cui 187 a tempo determinato dislocati in circa 80 negozi presenti in tutto il territorio nazionale.
Inoltre l’azienda ha dichiarato che è in atto un piano di sviluppo ulteriore prevedendo un numero pari a 15 nuove aperture entro la fine dell’anno in corso.
Nel prendere atto di quanto dichiarato, come OO.SS. abbiamo chiesto di conoscere dettagliatamente l’andamento economico e finanziario dell’azienda e dei punti vendita, la mappatura geografica di dove sono i negozi al fine di inquadrare meglio la situazione genericamente rappresentata durante l’incontro.
Abbiamo chiesto ed ottenuto, come si evince dal verbale di incontro in allegato, la possibilità di contattare i lavoratori e di indire assemblee sindacali preparatorie per il prossimo incontro, anche laddove non c’è la presenza di una rappresentanza.
Il confronto è stato aggiornato al prossimo 3 giugno a partire dalle ore 12,00 in Roma, presso la sede della FISASCAT di via dei Mille 56.
In vista di tale appuntamento, Vi chiediamo di voler provvedere allo svolgimento delle assemblee consultive dei lavoratori e di comunicare i relativi esiti e/o segnalare problematiche esistenti.
Infine, raccomandiamo la presenza al prossimo incontro dei territori interessati tenuto conto della specificità della problematica che l’azienda ci chiede di affrontare.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sandro Pagaria