Previdenza complementare lavoratori pulizie imprese industriali – Lettera a FISE e ANIP

FILCAMS/CGIL

FISASCAT/CISL
UIL TRASPORTI
SEGRETERIE NAZIONALI

Roma, 15 gennaio 2007

Inviata per Posta prioritaria
(anticipata via fax)

Oggetto: Previdenza complementare lavoratori pulizie imprese industriali

Al Dott.

                          Rosario Carlo Noto La Diega

Presidente FISE

Alla Dott.ssa

                          Claudia Giuliani

Presidente ANIP/FISE

Roma

Le scriventi Segreterie Nazionali chiedono una convocazione urgente al fine di dare completa attuazione agli accordi collettivi in materia di “Previdenza complementare” per i lavoratori dipendenti delle imprese di pulizia industriali aderenti a codeste Associazioni.

Ci permettiamo di sottolineare che i lavoratori di cui all’oggetto sono gli unici ancora privi del diritto contrattuale alla previdenza complementare, in quanto sono stati già definiti i fondi di previdenza per il settore della cooperazione, delle piccole e medie imprese e dell’Artigianato.

Contiamo sulla vostra disponibilità per recuperare nel più breve tempo possibile le inadempienze contrattuali.

Cordiali saluti.

P/la FILCAMS-CGIL
C. Romeo – C. Caravella
P/la FISASCAT-CISL
G.Pirulli
P/la UILTRASPORTI
U. Conti