Postalmarket, occupazione anche a Natale

11/12/2001





affari e lavoro Milano
Martedi, 11 Dicembre 2001   








Postalmarket, occupazione anche a Natale

L’assemblea permanente dei lavoratori è iniziata giovedi scorso. Secondo Antonio Amoruso, componente della Rsu aziendale, tutti i 600 dipendenti dell’azienda rischiano il posto.



MILANO – Potrebbe proseguire ad oltranza, fino a dopo Natale, l’occupazione dei lavoratori della Postalmarket, storico marchio della vendita per corrispondenza. I dipendenti della società sono da giovedi scorso in assemblea nella sede di San Bovio, una frazione di Peschiera Borromeo, nel milanese. 

Secondo Antonio Amoruso, componente della Rsu aziendale, tutti i 600 dipendenti dell’azienda rischiano il posto. "Per questo – dice – chiediamo al Governo, al ministero dell’Industria ed alla Regione chiarezza sull’assetto produttivo della società e un piano credibile di re -industrializzazione con la disponibilità delle istituzioni a trovare soluzioni per  evitare il fallimento".

(10 DICEMBRE 2001, ORE 18.25)