Portierato: c’è la firma per il rinnovo del contratto

10/12/2003

ItaliaOggi (Immobili e Condomini)
Numero
292, pag. 54 del 10/12/2003


Portierato.

C’è la firma per il rinnovo del contratto

Siglato il rinnovo del contratto per i portieri, gli addetti alle pulizie e gli altri dipendenti dai proprietari di fabbricati, che recepisce le nuove regole obbligatorie imposte dal decreto legislativo numero 66 del 2003 in materia di orario di lavoro.

Lo annuncia Confedilizia, che riporta on-line (sul sito Internet www.confedilizia.it) il testo integrale dell’accordo.

Il provvedimento prevede un ´nastro orario’ di apertura e chiusura del portone (compreso fra le ore 7 e le 20) e introduce l’istituto della reperibilità, per cui il portiere ha l’obbligo di essere reperibile e di assicurare il proprio intervento con la massima tempestività per garantire il completo assolvimento del servizio di portierato.

Il nuovo testo stipulato tra Confedilizia, Filcams-Cgil, Fisacat-Cisl e UilTucs-Uil crea inoltre nuove figure professionali. Ne sono un esempio, tra gli altri, quella dell’assistente condominiale con mansioni relative alla vita familiare dei condomini e quella del portiere addetto alla vigilanza con mezzi telematici, che utilizzerà invece negli stabili di maggiore grandezza sistemi di videosorveglianza.