Polyedra, esito incontro 17/12/2010

Roma 23 dicembre 2010

TESTO UNITARIO

si è svolto il 17 dicembre u.s. l’incontro previsto con l’azienda in oggetto per proseguire il confronto sulla situazione di crisi.

La direzione aziendale ha fornito alcune informazioni generiche sull’andamento dell’azienda, in particolare sull’utilizzo della cassa integrazione che in media è stata usata in misura inferiore a quella richiesta.

È stata inoltre risolta la questione del trasferimento della filiale di Bologna a Parma, in quanto è stato trovato un magazzino di dimensioni più contenute in zona interporto. I dipendenti della sede di Bologna quindi al momento sono tutti impegnati nell’attività di trasferimento dalla vecchia sede alla nuova.

Nella filiale di Parma attualmente sono impiegati 4 interinali in quanto l’azienda ha bisogno di personale e non trovando disponibilità tra i dipendenti delle altre filiali, ha per il momento assunto tramite questa tipologia contrattuale in attesa dei prossimi sviluppi.

Nel complesso la situazione aziendale rimane difficile e l’azienda sta ancora lavorando sulla stesura di un piano industriale che verrà presentato alle OOSS nel corso del prossimo incontro.

Esistono ancora delle aree in cui l’azienda individua delle figure in eccesso (logistica, vendite, crediti e servizi operativi); come proposto dalle OOSS la direzione sta studiando un piano di riorganizzazione che prevede l’utilizzo di ammortizzatori sociali per una durata di 2 mesi.

Per affrontare i temi relativi al piano industriale e alla riorganizzazione, le parti hanno deciso di incontrarsi i prossimi 12 gennaio e 31 gennaio alle ore 10.30 presso l’Unione Commercianti di Milano – Corso Venezia 49.

p. La Filcams – CGIL Nazionale

Daria Banchieri