Polyedra, nota esplicativa verbale di accordo 31/03/2011

Roma, 4 aprile 2011

in allegato vi inviamo l’accordo sottoscritto presso il Ministero del Lavoro e l’accordo tra le parti, sottoscritti il 31 marzo scorso, relativi alla chiusura della procedura di mobilità avviata dalla Polyedra il 16 marzo 2011 per un esubero di 94 lavoratori.

Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria per riorganizzazione aziendale

Avrà durata di 24 mesi, dal 4 aprile 2011, e coinvolgerà 242 lavoratori su un totale addetti di 375.

La Cassa sarà a zero ore per i venditori e progressivamente riguarderà gli addetti dei magazzini di Perugia, Pescara e Treviso.

La Cassa sarà a rotazione le cui modalità di programmazione e gestione saranno definiti dagli accordi tra le parti a livello territoriale.

Per tutti i lavoratori coinvolti da Cassa l’accordo prevede che:

- L’azienda anticiperà il trattamento di integrazione salariale di competenza dell’INPS;

- Il lavoratore può richiedere all’Azienda l’anticipazione del TFR nei limiti della somma accantonata e fino a concorrenza della retribuzione lorda

- L’Azienda riconoscerà la maturazione dei ratei di 13^ e 14^ per l’intero importo ai lavoratori in rotazione, mentre per coloro sospesi a zero ore i ratei saranno riconosciuti all’80%.

Mobilità con il criterio della non opposizione al licenziamento – dal 1 luglio 2011

a. Ai lavoratori che matureranno i requisiti per il pensionamento di anzianità/vecchiaia durante il periodo di vigenza in mobilità, 600€ per i primi 12 mesi e 700€ per i successivi 24 mesi;

b. Ai lavoratori che in mobilità raggiungono i requisiti per il percepimento della pensione, in aggiunta a quanto di cui sopra, 850€ lordi mensili per i mesi necessari al raggiungimento della cd. “finestra”, per un massimo di 12 mensilità

c. Per i lavoratori che non maturano i requisiti per la pensione, 8 mensilità per coloro che dichiareranno la propria volontarietà entro il 30 giugno 2011; 6

d. mensilità per coloro che la dichiareranno successivamente e comunque, in deroga al termine del 120 giorni, entro la scadenza della Cigs.

Trasferimenti

Sia per i lavoratori che dichiarano la disponibilità al trasferimento, sia per coloro ai quali l’Azienda lo proporrà, gli accordi tra le parti a livello territoriale definiranno incentivazioni e sostegni economici.

p. La Filcams Cgil

Daria Banchieri

All. 1

Verbale di accordo 31-03-2011