Comunicati Stampa

Polistena, la Filcams Cgil aderisce alla Prima Marcia nazionale degli Amministratori sotto tiro

23/06/2016

Il 24 giugno Avviso Pubblico, la rete degli amministratori contro le mafie, ha deciso di organizzare una marcia a Polistena in provincia di Reggio Calabria per richiamare l’attenzione sulle tante – troppe – azioni intimidatorie rivolte ai rappresentanti delle istituzioni locali.

L’attività della criminalità organizzata continua ad essere presente in misura preoccupante nel nostro Paese, e in particolare al Sud. Sono 180 i casi di intimidazione registrati nei primi mesi del 2016, a conferma di un trend che ha visto nel 2015 circa due episodi al giorno: incendi, consegna di proiettili e ordigni, lettere minatorie ad amministratori e dipendenti pubblici e ai loro famigliari che cercano di svolgere il loro ruolo riaffermando la legalità e i dettami della nostra Costituzione.
“Saremo in piazza per sostenere l’iniziativa al fianco di chi, tutti i giorni, combatte contro ogni forma di illegalità, dalla corruzione, alla contraffazione, riciclaggio o falso in bilancio” afferma la Filcams Cgil Nazionale che da anni è impegnata per arginare nei propri settori – turismo, commercio e servizi – le attività illegali e diffondere una diversa cultura della legalità.

“Tenere alta l’attenzione, ma soprattutto non lasciare solo chi, nel rispetto del proprio ruolo, si impegna per una migliore società civile” prosegue la Filcams, “abbiamo bisogno di unire le forze e continuare a combattere insieme”.