Pistoia. «Faremo ancora sciopero nel periodo di Natale»

22/11/2007
    giovedì 22 novembre 2007

    Pagina 9 – Montecatini

    «Faremo ancora sciopero
    e proprio nel periodo di Natale»

    Continua la protesta dei dipendenti del commercio per il rinnovo del contratto

      PISTOIA. Ancora sul piede di guerra i lavoratori del commercio e della grande distribuzione privata (la Coop è esclusa) che chiedono il rinnovo del contratto nazionale, scaduto il dicembre scorso, e un aumento di 78 euro mensili spalmati in due anni.

        «Dopo lo sciopero di sabato scorso la Confcommercio non ha dato alcun segno di volere riaprire una trattativa – dice Fabio Capponi della Filcams – per questo i lavoratori del settore stanno pensando a una nuova azione di lotta». E’ probabile che ci saranno due giorni di sciopero nella seconda metà di dicembre, dunque proprio nel culmine delle vendite natalizie.
        L’ultima protesta, nata sotto lo slogan “stop al carrello”, ha ottenuto il 50% delle adesioni, in certe realtà toccando il 70%.

        Sono in lotta i dipendenti di Esselunga, Pam, Panorama, Oviesse, Lidl, Eurospin, PennyMarket, Conad Margherita, Conad Superstore, ConadCity, MediaWorld, Oby, Brico.