Peroni cede a Ranafin i ristoranti Crazy bull

24/03/2005
    giovedì 24 marzo 2005

    sezione: ECONOMIA ITALIANA – pagina 15

    Peroni cede a Ranafin i ristoranti Crazy bull

    V.CH.

    MILANO • Procede la riorganizzazione di Birra Peroni, dopo il passaggio alla multinazionale SabMiller. Ieri è stata ufficializzata la cessione della società di gestione dei ristoranti all’americana Crazy bull alla Ranafin, che fa capo a diversi imprenditori tra cui anche alcuni ex manager del gruppo Peroni. La società birraria romana ha comunque siglato un accordo triennale con Ranafin assicurando per un triennio forniture esclusve di birra.

      I Crazy bull sono una trentina in tutt’Italia ( per 30 milioni di ricavi) con la formula del franchising. Ranafin gestirà anche lo sviluppo della catena Chicken & friends, studiata da Peroni nel 2003. Allo studio intese con specialisti internazionali della ristorazione organizzata.