«Per questo sciopero all’Adecco»

19/04/2005

    martedì 19 aprile 2005

    INTERINALI

    «Per questo sciopero all’Adecco»

    Sciopero nazionale all’agenzia del lavoro in affitto Adecco, venerdì prossimo, per il riconoscimento del lavoro straordinario.
    Un dipendente – che chiede di restare anonimo – ha scritto una lettera trasmessa ieri dalla Filcams Cgil: «Lavoro in questa società da 4 anni e di cose ne sono cambiate, ma quasi sempre a sfavore dei dipendenti interni – racconta – È vero, l’azienda non ha mai pagato gli straordinari. Mai pagati e sempre fatti. Fino a circa un anno e mezzo fa, l’orario di apertura delle filiali era dalle 9 alle 19, 10 ore al giorno, di cui 8 pagate e 2 inesistenti». La parte variabile dello stipendio, inoltre, che Adecco punta ad aumentare a discapito della fissa, è legata all’introito di ogni singola filiale, con un meccanismo perverso: «Tutte le filiali – spiega il dipendente – hanno un proprio conto economico costi/ricavi, dove il rischio di impresa va a gravare sui dipendenti e non sulla multinazionale. Gli stipendi vengono pagati dalla filiale stessa e detratti dal rivaco della filialee. Il ricvo generato dalla filiale viene depurato dei costi noti ed occulti comunicati dalla sede (la maggior parte non verificabili da parte della filiale). Questa operazione produce un "pari a zero" o poco più per la maggioranza delle filiali».