PER NON DIMENTICARE

27/01/2011

27 gennaio 2011

Per non dimenticare

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza istituita dal Parlamento italiano per aderire alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata in commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell’Olocausto e per ricordare l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz (27 gennaio 1945).
In Italia, la tragedia della Shoah, cioè la persecuzione, la prigionia e lo sterminio dei cittadini ebrei, ebbe inizio con le leggi razziali del ’38 e, proseguì, con le deportazioni, dopo l’l’occupazione nazista. Anche altre persone e categorie furono perseguitate dal regime, “colpevoli” di una diversità di idee, di valori, di appartenenza etnica o religiosa.