PdL, esito incontro 07/07/2014

TESTO UNITARIO

Il 7 luglio scorso si è tenuto un incontro tra i rappresentanti legali del PdL (Popolo delle Libertà) e Filcams, Fisascat e UILTuCS, con la presenza di rappresentanti territoriali e aziendali. L’incontro faceva seguito all’ apertura da parte del PdL di una procedura di licenziamento collettivo ex art. 24 della legge 223/91. Le OO.SS. hanno da subito sollevato la questione relativa alla correttezza formale della dichiarazione di avvio della procedura stessa, in quanto inviata alle categorie del Pubblico Impiego e non alle titolari della contrattazione, così come previsto dalla L.223/91, nonostante l’applicazione ai lavoratori del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi.

Le parti, pertanto, preso atto congiuntamente del vizio di forma nella dichiarazione di avvio della procedura, hanno convenuto sull’opportunità che il PdL provveda ad inviare a Filcams,Fisascat, UILTuCS, nazionali e territoriali competenti, e alle RSA una nuova comunicazione, a far data dalla quale si avvierà la tempistica per l’esperimento della fase sindacale e nell’ambito della quale si affronterà una discussione di merito circa l’individuazione degli strumenti utili ad evitare i licenziamenti dichiarati.
Vi terremo informati sul proseguo del confronto avviato.

p. La Filcams CGIL Nazionale

                      Andrea Montagni