Parti sociali unite sui fondi

12/09/2003



      Venerdí 12 Settembre 2003

      ITALIA-LAVORO


      Parti sociali unite sui fondi


      MILANO – Confindustria, Cgil, Cisl e Uil hanno costituito l’associazione dei fondi pensione negoziali. Scopo del nuovo organismo, diventare punto di aggregazione e di rappresentanza degli interessi dei fondi pensione negoziali. «L’associazione – si legge in una nota – è aperta alla partecipazione di altre Confederazioni nazionali di rappresentanza datoriale. In questo senso è infatti previsto che, nel caso aderiscano all’associazione entro un anno, diventereanno soci promotori al pari di Confindustria e di Cgil, Cisl, Uil.
      Le imprese, Cgil, Cisl e Uil con questa iniziativa, puntano a fornire «il loro contributo per lo sviluppo della previdenza complementare e a dare un segnale forte e unitario di impegno e di disponibilità su tale tematica».
      Ecco perché l’auspicio è che, anche grazie all’attività di promozione e di sensibilizzazione culturale che svolgerà la stessa associazione, si «possa sempre più affermare nel nostro Paese un sistema previdenziale complementare efficiente, integrato con quello pubblico».