Parmatour: si fa avanti il gruppo Domina

13/01/2004

ItaliaOggi (Turismo)
Numero
010, pag. 16 del 13/1/2004
di Fabio Donfrancesco


Caso parmatour.

Si fa avanti il gruppo Domina

L’ultimo capitolo della telenovela che vede protagonista Parmatour presenta la nuova candidatura di Ernesto Preatoni, patron del gruppo turistico Domina, ad acquisire o gestire le attività operative del gruppo della famiglia Tanzi ancora nell’occhio del ciclone. L’imprenditore ha infatti inviato una lettera ad Angelo Cardile, presidente e a.d. di Parmatour, dichiarandosi pronto ad assumersi tale impegno. Allo stesso tempo gli avvocati di Parmatour stanno preparando le ultime carte per chiedere all’autorità giudiuziaria l’istanza per l’amministrazione straordinaria, secondo quanto stabilito dalla Prodi-bis. A quel punto si vedrà, nel giro di pochi giorni, a chi la società parmense deciderà di passare la mano per rilevare i suoi brand (Comitours, Going, Club Vacanze, Chiariva e Sestante). In pole position rimane comunque Sviluppo Italia, che ha già espresso il suo interessamento e portato avanti trattative riservate con Parmatour.

Intanto dal palazzo romano dell’Eur, sede di Confindustria, fanno sapere con un breve comunicato che Francesca Tanzi, vicepresidente di Federturismo, si è dimessa dalla carica che sinora ricopriva.