Panorama – Cambio Appalti Pulizie – Lettera alla c.a. Dott.Di Stefano

FILCAMS-CGIL FISASCAT-CISL UILTUCS-UIL UILTRASPORTI-UIL

SEGRETERIE NAZIONALI

Roma 28 settembre 2006

RACCOMANDATA R.R.
(anticipata via fax)

Prot. n° 127 CR/as
Oggetto: Cambio Appalti Pulizie

                              Spett/le Direzione
                              Panorama Spa
                      c.a. Dott. A. Di Stefano
      c/o Pam
      Viale dell’Industria, 8
                          30038 Spinea VE


In merito all’attribuzione da parte di codesta azienda dell’appalto dei servizi di pulizia alla Global Server.it, Vi comunichiamo che l’azienda in questione, non applica alcun contratto collettivo nazionale di lavoro sottoscritto dalle OO.SS. ed associazioni datoriali maggiormente rappresentative a livello nazionale e preso a riferimento dal Ministero del Lavoro per determinare la retribuzione media oraria dei lavoratori dipendenti.
Infatti le retribuzioni fissate dal CCNL Unci Confsal – che l’azienda dice di applicare – sono inferiori di circa il 25% su base mensile e del 35% su base annua rispetto i contratti collettivi di riferimento e sono previsti trattamenti economico-normativi inferiori anche in riferimento ad altri istituti contrattuali.
La presente, quindi, per invitarvi a recedere da tale appalto, comunicandoVi sin da ora che, in difetto, saremo costretti ad adire ogni iniziativa di lotta a tutela dei nostri associati senza escludere azioni di natura legale.

Restiamo a Disposizione per ogni ulteriore comunicazione.

FILCAMS/CGIL FISASCAT/CISL UILTUCS/UIL UILTRASPORTI/UIL
(C.Romeo-R.Campari) (M.Piovesan) (E. Fargnoli) (Ubaldo Conti)